Igiene intima: in estate curala di più!

Igiene intima: in estate curala di più. Alcuni consigli per evitare spiacevoli fastidi, irritazioni e trascorrere l’estate fresca e rilassata!

Igiene intima: lascia il passato alle spalle e pensa alle tue vacanze

Arriva l’estate e finalmente potrai prepararti alle tue meritate vacanze.

Non è stato un anno facile. In questi ultimi mesi hai dovuto sacrificare tante delle tue abitudini tra cui le vacanze. Ma l’estate sta arrivando e, ora, potrai dedicarti con più serenità a te stessa, alla tua famiglia, al riposo e al divertimento

Anche per questo, dovrai fare di tutto perché nulla turbi la tua serenità e la tua voglia di stare ancora insieme agli altri. Avere cura del proprio corpo, già da ora, sarà fondamentale per non avere spiacevoli scocciature.

In questo articolo vogliamo darti qualche consiglio per curare l’igiene in questo momento che precede l’estate.

Igiene intima: estate, stagione entusiasmante ma delicata

L’estate può essere un momento delicato per le parti intime. Le elevate temperature e l’umidità inducono all’aumento della sudorazione: in questa stagione prendersi cura dell’igiene personale diventa più che mai fondamentale.

Anche l’abbigliamento cambia. Indossando indumenti corti come shorts e minigonne, ad esempio, ci si espone di più al rischio di contatto con superfici che ospitano batteri e funghi. Per evitare infezioni, il primo consiglio è quello di portare sempre con sé un asciugamano o un telo asciutto, soprattutto per quando ti siedi al bar o sugli sdrai della spiaggia indossando solo il costume.

Purtroppo, durante i mesi più caldi, aumenta il rischio di infezioni vaginali. Ma per risolvere il problema basta qualche accorgimento e qualche buona abitudine che ti aiuterà ad evitare spiacevoli infiammazioni e fastidi.

Igiene intima: la routine per la tua intimità

Partiamo dal presupposto che un organismo sano sarà più in grado di fronteggiare infezioni ed irritazioni, anche e soprattutto quelle intime. Quindi, prevenire questo tipo di inconveniente attraverso un’alimentazione bilanciata, resta il presupposto fondamentale.

Green light a frutta e verdura e tanta acqua per depurare e rinfrescare l’organismo. Fatta questa doverosa precisazione passiamo ai detergenti da utilizzare per una corretta igiene intima.

Sono sempre consigliabili prodotti delicati e con un buon PH acido vicino al 4.5, quello naturale della vagina.

Un pH neutro è indicato in situazioni di secchezza come per le donne in menopausa.

Mentre un pH basso è l’ideale per le donne in età fertile ed aiuta ad evitare l’insediamento di germi patogeni.

Molte volte crediamo che i detergenti per l’igiene intima siano utili solo per le donne. In realtà è importante che tutti abbiano cura di sé, dagli adulti ai bambini. Quindi un giusto detergente non solo è utile, ma anche necessario per tutta la famiglia, soprattutto in estate e quando si frequentano, mare, spiaggia e piscina.

Un detergente con pH 5,5 sarà perfetto per tutta la famiglia, anche per i tuoi bambini!😀

Igiene intima, fondamentale…ma non esagerare!

Ricorda, non usare mai in maniera continuativa detergenti intimi con antibatterico. Inoltre è sempre meglio evitare di eccedere con lavaggi troppo frequenti per non alterare l’ecosistema vaginale e indebolire i meccanismi di difesa.

Da evitare rigorosamente il sapone normale, perché riducendo l’acidità degli organi genitali, ne abbassa drasticamente le difese.

E’ molto importante asciugarsi bene dopo essersi lavati. Lo sapevi che i batteri proliferano proprio nell’umidità che ristagna dopo il lavaggio?

Al mare e in piscina in tutta sicurezza

E allora, per lo stesso motivo, dopo il bagno al mare o in piscina sostituisci subito il costume bagnato con uno asciutto. I germi, infatti, hanno bisogno di umidità per vivere. Se il tessuto è asciutto non riusciranno neanche a formarsi.😁

Inoltre, dopo un tuffo al mare oppure in piscina, abbi cura di risciacquarti sempre con una bella doccia con acqua dolce. Eliminerai il sale o il cloro evitando così spiacevoli conseguenze. Naturalmente ricorderai di indossare subito dopo, un costume fresco e pulito.

Spesso ce ne dimentichiamo, ma per evitare infezioni intime è fondamentale evitare di sedersi senza “protezione”. In che senso? Come abbiamo scritto all’inizio, dovremo avere cura di riporre un asciugamano o indossare un pareo asciutto e pulito quando ci sediamo sullo sdraio ad ammirare il mare. Oppure se ci gustiamo un gelato su una panchina, o un aperitivo sulla sedia del bar.

Questo accorgimento sarà sufficiente per creare una difesa materiale contro funghi e batteri presenti sulle superfici.

Sempre e comunque, ma in particolare nelle giornate calde dell’estate, è decisamente sconsigliato indossare abiti troppo attillati che potrebbero provocare sudorazione eccessiva e sfregamenti. Gli abiti sintetici, poi, potrebbero rivelarsi davvero dannosi perché questo tipo di fibre, spesso, inibisce la traspirazione favorendo il proliferare di fungi e germi.

Non solo bolle, con Greenatural ha i prodotti giusti per questo bellissimo ma delicato momento!

Scopri le nostre proposte sul sito, oppure vieni a trovarci. In ogni caso, sapremo trovare la soluzione più indicata per te e per tutta la tua famiglia!😉

Leave a comment

To share your experiences & also leave your comments