I solari: proteggi la tua pelle

I solari: arriva l’estate e, finalmente, stiamo per regalarci la tanto sospirata vacanza. Al mare e in montagna prendiamoci cura della nostra pelle con i solari giusti.

I solari: usciamo allo scoperto!

Se non siamo tra i fortunati che hanno potuto trascorrere i mesi di lock-down, sul balcone o in cortile a fare la cura del sole, allora avremo senz’altro rimandato il consueto appuntamento primaverile con la prima abbronzatura.

Ora, terminato il lock-down, è finalmente arrivato il momento di uscire allo scoperto e cominciare a preparare la pelle per l’esposizione al sole.

I solari: pelle spenta e fragile alla fine della primavera

Il desiderio di vacanza, di libertà e di sole è certamente aumentata dopo i mesi che ci hanno costretti in casa. Tuttavia, nel frattempo, tanti aspetti sono cambiati. Anche la nostra pelle, perché durante le giornate trascorse al chiuso non ci hanno dato la possibilità di abituare gradualmente il nostro organismo all’esposizione.

E’ probabile che, ora, la nostra pelle sia pallida sottile e secca. Ma niente paura, ci riprenderemo il tempo che è stato rubato alla nostra pelle con qualche accorgimento olistico😀

I solari: tanta voglia di sole…ma prima

Dopo mesi difficili e un alimentazione che chiamare disordinata è un eufemismo, è evidente che dobbiamo ridare un po’ di equilibrio al nostro organismo nel suo insieme.

Non basterà certo occuparci solo della pelle. E’necessario avere una visione più olistica, più ampia per porre rimedio ai danni di un’alimentazione meno equilibrata, spesso con un’assunzione eccessiva di zuccheri semplici.

Gli zuccheri esercitano su di noi una forte attrazione nei momenti difficili perché hanno effettivamente il potere di sollecitare la produzione di serotonina. Purtroppo però sono nemici della nostra pelle e ora dobbiamo porre rimedi ai danni che tutto ciò ha causato.

Prendiamoci cura della nostra pelle a partire dall’alimentazione

Per dare sostanza e spessore alla nostra pelle è necessario partire dall’alimentazione. Quindi senz’altro facciamo il pieno di frutta e verdura di stagione. Albicocche, melone, anguria, frutti di bosco, peperoni e pomodori sono un vero toccasana per la nostra salute in generale e per la pelle in particolare.

Per reintegrare il nostro corpo con il giustapporto di vitamine, omega 3,6,9, probiotici, possiamo abbondare oltre che in frutta e verdura di stagione, anche in semi oleosi, yogurt, cereali possibilmente integrali e pesce.

Già un’alimentazione basata principalmente su questi nutrimenti darà i suoi risultati e la nostra pelle apparirà più luminosa e sarà più sana ed elastica, come sottolinea il professor Enzo Berardesca della facoltà di dermatologia presso l’Università di Miami.

Depuriamo la nostra pelle anche con lo scrub!

Prima di esporre la nostra pelle al sole è consigliabile sottoporla a un gommage per un’esfoliazione profonda ma delicata. Rinnovare lo strato superficiale della pelle dopo l’inverno è un impegno che dobbiamo dedicare alla pelle del viso e del corpo.

L’epidermide in questo modo sarà più liscia, morbida le cellule saranno l’ibere da impurità per poter assorbire al meglio tutti i nutrimenti che arriveranno anche dall’esterno.

Il prodotto ideale per un buono rimuovere delicatamente le cellule morte deve essere efficace ma delicato. Possiamo prepararlo anche noi con ingredienti naturali e rispettosi della nostra pelle e dell’ambiente.

L’amido di riso è un ottimo alleato della nostra pelle soprattutto quando è sensibile. Grazie al suo potere lenitivo riuscirà a alleviare le irritazioni; con l’aggiunta di un cucchiaino di sale, il risultato esfoliante verrà completato e valorizzato.

Sarà un esfoliante delicato e dolcissimo. Per un aroma delicato e completamente naturale potremo aggiungere anche una goccia di lavanda. Grazie alle prorpietaà di questi ingredienti l nostra pelle sarà levigata, depurata, luminosa e profumata!😉

E ora…al sole con la giusta protezione!

Ora siamo finalmente giunti al momento tanto sospirato…la cura del sole. Sì tratta di una vera cura di bellezza. Un bagno di sole ci permetterà di fare il pieno di vitamina D che tanto è mancata a noi e ai nostri bambini durante i mesi del lockdown. Per non parlare del beneficio di un po’ di relax al sole, sdraiati su una bella spiaggia o su fresche e verdi montagne.

Il sole è benefico, è un nostro alleato, ma a volte, esposizioni un po’ più prolungate o in orari un po’ azzardati possono essere causa di spiacevoli inestetismi o problematiche ancora più complesse.

Per scongiurare tutto ciò è importante utilizzare dei buoni solari, veramente protettivi e il più possibile naturali. Per noi e per i nostri bimbi non manchiamo di spalmare un po’di crema solare sulla pelle già precedentemente preaprata. E cerchiamo di farlo qualche minuto è prima dell’esposizione.

La scelta del prodotto e soprattutto dell’intensità della protezione dovrà tenere conto dello specifico tipo di pelle sulla quale verra applicata la crema. Protezioni alte per pelli molto chiare e delicate, protezioni meno elevate per pelli già abituate al sole e più robuste.

Nel caso in cui il solare prescelto non sia resistente all’acqua, sarà nostra cura spalmare sempre la crema dopo i bagni o le docce.

Ancora, dovremo controllare che i nostri solari siano privi di profumazioni e formulati per ridurre al minimo i rischi di allergie.

E dopo il sole…il doposole!

Dopo una sana esposizione al sole con tutte le attenzioni per proteggere al meglio la nostra pelle, è il momento di nutrirla e idratarla. Dopo un bagno delicato per detergerla preservando l’abbronzatura, è il momento del latte doposole.

Nonostante le precauzioni, l’esposizione al sole potrebbe apparire un po’ secca. Sempre meno se l’abbiamo alimentata correttamente prima dell’esposizione. Tuttavia il rischio che sia un po’ “asciutta” è verosimile.

Soprattutto se abbiamo in programma diverse e numerose esposizioni al sole, e frequenti bagni nell’acqua di piscina o in quella salata salata del mare, è consigliabile l’uso del latte doposole. Se arricchito con formule vegetali appropriate, avrà una funzione altamente reidratante e nutriente.

Non dimentichiamo comunque di fare la doccia, sempre dopo i bagni per eliminare subito tutto ciò che, come il cloro e il sale, potrebbe inaridire la nostra pelle.

Con queste attenzioni la nostra pelle sarà liscia, abbronzata e luminosa perché nutrita.

Sarà una vacanza speciale all’insegna del sole. Prima, però, passa da Non solo bolle per conoscere tutti i prodotti migliori proprio per la tua pelle!

Nel frattempo, per farti un’idea…

I solari Greenatural, che potrai trovare da Non solo bolle, sono tutti formulati con il 98% di ingredienti naturali. Utilizzano esclusivamente filtri fisici per garantire la massima protezione UVA e UVB. Inoltre, sono privi di profumazione e formulati per ridurre al minimo i rischi di allergie.

Infine, le protezioni 20 e 30 SPF sono resistenti all’acqua e la loro texture è gradevole e facilmente spalmabile.

Prima e durante l’esposizione spalma sulla tua pelle: SPRAY SOLARE SPF 50 Senza profumo-ECOBIO ADULTI- 100 ml.

Sulla pelle dei tuoi bambini: SPRAY SOLARE SPF 50 Senza profumo-ECOBIO BAMBINI – 100 ml.

Dopo l’esposizione detergi dolcemente la tua pelle con: DOCCIA SHAMPOO SUMMER con estratti di Ciliegia & Melone – ECOBIO – 400ml.

Infine, dopo la doccia nutri e idrata la tua pelle e quella dei tuoi bambini con: LATTE DOPOSOLE Aloe Vera, Olio di Argan, Burro di Karitè Bio 100 ml.

Comments are closed.